Mirtillo nero selvatico  "Vaccinium myrtillus"

Pianta arbustiva selvatica che cresce in montagna dai margini dei faggeti arrivando sui crinali, si espande creando macchie di cespugli.

Stagionalmente e stagione permettendo il nostro appennino ci omaggia di questi frutti, che poi raccogliamo con pettini, studiati e costruiti

da artigiani e raccoglitori.

Si prestano bene sia alla trasformazione in succhi, confetture che al consumo fresco, raccolti e puliti con cura possono durare anche diversi giorni.

La stagione di raccolta può variare da alcune settimane fino a tre mesi.

 

 

Altro in questa categoria:

Go to top

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare la tua esperienza online. Accettando di utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso.

Accetto l' utilizzo dei cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information